I miei libri

2015. Roma, Treccani, assieme a Giuseppe Parlato, Antonio Pennacchi e Folco Quilici

Sono da sempre stato appassionato di scrittura, architettura del novecento e storia contemporanea.

Nel 2010 ho pubblicato un volume monografico a divulgazione europea sull’unicità architettonica del mio paese d’origine, Tresigallo, realizzato da CE.S.A.R. (Centro Studi sull’Architettura Razionalista) in collaborazione con l’Archivio Centrale dello Stato, il Ministero dei Beni e della Attività Culturali e la Regione Lazio.

Nel 2011 ho pubblicato sulla rivista “L’Ippogrifo” di Ferrara i racconti L’Isnarda e Oriele.

Nel 2015, dopo un decennio di ricerca, è uscito il libro “Tresigallo, città di fondazione. Edmondo Rossoni e la storia di un sogno”, edizioni Pendragon, che vede la collaborazione del Premio Strega Antonio Pennacchi, del grande documentarista Folco Quilici e del valente sforico Giuseppe Parlato.

Per acquistare il libro: link

Nel 2016 è uscito il mio secondo libro, “Dall’alto della pianura”, sempre di Pendragon, valutato dalla rivista Panorama come “una delle cinque raccolte di racconti più interessanti dell’anno”. La prefazione è dello scrittore Diego Marani.

Per acquistare il libro: link

Nel 2017 è uscito il libro fotografico del film “La notte non fa più paura”, edizioni Pendragon, e vede una mia prefazione, presentato in Regione Emilia – Romagna assieme al Presidente Stefano Bonaccini.

Per acquistare il libro: link

Nel 2021 uscirà il mio romanzo d’esordio nella narrativa italiana: “Rubens che giocava a pallone”, storia tratta dalla realtà, in cui si narrano i sogni e le gesta di Rubens Fadini, giocatore ferrarese del Grande Torino, perito nella strage di Superga nel 1949.